Torna il "Sentiero del Mare": nuotare nel blu tra Vernazza e Monterosso


cinque terre mareNuotare nel blu intenso del mare dell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre da oggi è ancora più sicuro grazie ai 600 metri di corsia dedicata ai bagnanti del "Sentiero del Mare", il percorso natatorio ripristinato tra Vernazza e Monterosso. Anche nell'estate 2019 grandi e piccini potranno nuotare in tutta sicurezza nel mare delle Cinque Terre grazie al Sentiero del mare, un percorso balneabile delimitato e segnalato da boe numerate per calcolare le distanze da percorrere e una cima ben visibile, interdetto alla navigazione, che si snoda lungo la costa tra Vernazza e Monterosso.

Ideale per regalarsi una esplorazione a bordo di un kayak ma anche per praticare snorkeling e ammirare i ricchi e variegati fondali dell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre. Si può partire dal porticciolo di Vernazza, in prossimità della scogliera detta "punta Mava", dove una bacheca informa sul percorso e le regole di comportamento da mantenere durante la percorrenza. Il sentiero natatorio prosegue fino alla scogliera detta "e Ciappae". A metà percorso, una boa più vistosa delle altre segnala la presenza sul fondale della Madonnina subacquea raccolta in preghiera, che potrete ammirare con le maschere.

Viaggia
Con Facilità

Il Treno, sicuramente il mezzo di viaggio migliore per visitare le Cinque Terre e lasciarsi incantare dalla bellezza del mare ligure. Dal 16 Marzo è in servizio il treno 5 Terre Express per viaggiare comodamente tra La Spezia Centrale, Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza, Monterosso e Levanto con unico biglietto a tariffa singola, approfittando dell'offerta di 100 treni al giorno, 7 gg su 7, ogni 15 minuti