BonassolaBonassola è un piccolo borgo della riviera ligure di Levante, a poca distanza da Levanto e dalle Cinque Terre. E' la meta ideale per chi cerca una vacanza rilassante, a ritmo lento e scandita dai toni azzurro e blu del mare del piccolo golfo del paese. Colline ricoperte da pini marittimi, terrazzamenti con uliveti e vigneti chiudono la cornice paesaggistica di questo meraviglioso borgo. Oltre alla bellezza della natura e ai sentieri, quello che attira maggiormente è la ampia spiaggia sabbiosa di Bonassola, una spiaggia dotata di ogni comfort grazie ai numerosi stabilimenti balneari che si susseguono, anche se non mancano porzioni di spiaggia libera e una caletta dedicata ai bagni con gli amici a quattro zampe.

 

Bonassola mareAnche Bonassola è un borgo molto antico, così come i paesi delle Cinque Terre. Infatti, nell'alto Medioevo con il toponimo "Vallis Bonazolae" si indicava l'ampia vallata che andava da qui a Framura e Levanto, mentre nel 1154 un documento pontificio cita il borgo alle dipendenze del vescovo di Luni. Tuttavia studi e ritrovamenti archeologici hanno portato alla luce i resti della più antica chiesa di San Giorgio di Reggimonti, facendo intuire così come la frequentazione umana della zona risalirebbe a molto prima della colonizzazione romana. Nel corso della storia, Bonassola si è sempre contraddistinta per la sua forte vocazione marinara ed al commercio del vino, dell'olio di oliva e delle castagne.

Cosa vedere a Bonassola

Chiesa Madonnina della Punta bonassolaChiesa di Santa Caterina d'Alessandria: la bellissima chiesa barocca si trova nella parte occidentale del paese, a ridosso del mare. Semplice all'esterno, l'interno risalta per la ricchezza di affreschi e arredi sacri, che nel corso del '600 e '700 sono stati donati dai marinai di Bonassola come ringraziamento per la protezione durante le loro attività in mare. Oratorio di Sant'Erasmo: poco distante dalla chiesa e affacciato sul mare, l'Oratorio ha sempre svolto una funzione importantissima per il borgo poichè qui si svolgevano le riunioni dei pescatori e marinai per prendere decisioni in nome della comunità. Il piccolo sagrato reca una bella decorazione a sassi, secondo la tradizionale tecnica ligure a "risseau". Chiesetta della Madonnina della Punta: sempre nella parte occidentale del paese, che si configura così come la parte adibita a centro religioso, la chiesetta si raggiunge con una comoda passeggiata che parte dietro l'Oratorio di Sant'Erasmo -via Roma e offre un meraviglioso panorama. Fatta edificare dalla famiglia Poggi alla fine del '600, solo nel 1932 fu aggiunto il porticato antistante.

 

torre dell'orologio castello bonassolaPasseggiando tra le vie si incontrano numerosi palazzi storici come Palazzo Paganetto, in p.zza Brigata Cento Croci, ritenuto uno dei più caratteristici di Bonassola, oppure Palazzo Vinzoni, dove soggiornò il celebre cartografo della Repubblica di Genova, Matteo Vinzoni, nativo della frazione di Montaretto. A Bonassola rimangono poi i resti di un castello, facilmente individuabile per la sua torre dell'Orologio che si staglia tra le colorate case su una collina alle spalle del borgo. Tra le cose da fare, numerosi sono gli sport. A Bonassola transita la pista Ciclopedonale Maremonti, che si sviluppa lungo il vecchio tratto ferroviario dismesso, collegando Framura a Levanto, tra gallerie e paesaggi mozzafiato. All'imbocco della pista, parte un facile sentiero che porta alla spettacolare Punta del Carlino. Altri sentieri conducono al Salto della Lepre ( partenza dall'Oratorio di Sant'Erasmo poi via Roma), a Levanto (partenza dall'edificio del Comune), a Montaretto, tetto naturale di Bonassola, partendo a monte dalla località Scernio, oppure a Framura con partenza dalla chiesa di Santa Caterina e che conduce ai grandi affioramenti geologici detti pillow-lavas (cuscinetti di lava).

Info utili

Come raggiungere Bonassola:

  • Treno: rimane sempre il mezzo di trasporto preferito per raggiungere Bonassola, attraverso i treni regionali della linea Genova – La Spezia.
  • Auto: da Genova autostrada A12 uscire al casello autostradale di Deiva Marina, seguire poi le indicazioni per Bonassola. Da La Spezia uscire al casello autostradale di Carrodano – Levanto, proseguire per Levanto fino al paese. Alla fine di corso Roma, svoltare a destra e seguire poi le indicazioni per Bonassola nella SS332, poi al primo incrocio voltare a sinistra sulla SP39.

Parcheggi: occorre dire che per spostarsi a Bonassola non serve l'auto. Il parcheggio principale si trova sul lungomare con 160 posti a pagamento.

Info Point Informazioni e Accoglienza Turistica: Via F.lli Rezzano, Tel. 366 422 6468, nuovaprolocobonassola.business.site


Cerca un Alloggio
a BONASSOLA