Storia - Il medioevo (I)

Il primo medioevo è caratterizzato in Liguria dalla presenza bizantina e dal consolidamento dell'organizzazione ecclesiale. L'isola del Tino antica mappa cinque terree Soviore diventano importanti centri religiosi. Le popolazioni, a seguito delle invasioni dei Goti e delle scorrerie saracene, si ritirarono verso le colline e le zone montuose dove l'agricoltura, seppure praticata con mezzi primitivi, garantiva l'esistenza. Fino al X secolo si affermò quindi un'organizzazione pievana con i maggiori centri ("pievi") localizzati a Marinasco (La Spezia), Pignone e Montale (Levanto). I borghi delle Cinque Terre hanno avuto origine più avanti, nell'XI secolo, quando la gente della media Val di Vara, superato lo spartiacque della catena costiera che la separava dal mare, venne ad abitare permanentemente nei pressi del litorale marino, si insediò nelle strette valli o su speroni di roccia esistenti lungo il tratto di costa fra la punta del Mesco e la punta di Montenero, formando i cinque paesi.
Close Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.