Alla Spezia si torna a brindare con la 13ma edizione di Liguria da Bere

In alto i calici! Dal 29 giugno al 1° luglio torna l’appuntamento più atteso dagli amanti del buon vino alla Spezia: è partito il conto alla rovescia per Liguria da Bere, la rassegna dedicata ai prodotti liguri Doc (Denominazione di origine controllata) e Igt (Indicazione geografica tipica), che come nelle 12 precedenti edizioni animerà il centro storico con brindisi e iniziative. Saranno oltre 200 le etichette, suddivise in 52 stand, che potrete provare durante la kermesse promossa da Regione Liguria, Unioncamere Liguria, Camera di Commercio Riviere di Liguria e organizzata da Blue Hub, azienda speciale dell’ente camerale, in collaborazione con Comune della Spezia, Enoteca Regionale della Liguria e Ciofs della Spezia. Volete farvi catturare dalla magia del pregiato vino ligure? Ecco come: dopo aver raggiunto corso Cavour e piazza Beverini, per prima cosa, munitevi di bicchiere e sacca, che potrete acquistare dalle 18 alle 24, orario di apertura degli stand (5 euro). Quindi, non dimenticate i ticket per le degustazioni, al costo di 2 euro ognuna…e a questo punto, dovrete soltanto scegliere quale rosso, bianco o rosato provare! Per turisti, spezzini, appassionati, ma anche per addetti ai lavori: Liguria da Bere è non a caso uno dei momenti più apprezzati dell’estate in riva al Golfo, grazie anche alla combinazione fra i migliori prodotti dell’enogastronomia locale: oltre a brindare, potrete infatti cenare con le proposte dei food truck, i furgoni gastronomici, che proporranno golosità dolci e salate. Non mancheranno, nello stand degli organizzatori di fronte a piazza Beverini, momenti di confronto e approfondimento, dedicato al vino, al mangiar bere e sano e a temi di attualità, in particolare sulle energie rinnovabili. Appuntamento con l’inaugurazione venerdì 29 giugno alle 18.

- Nel dettaglio…

I vini in degustazione Le 8 Doc liguri ‘Cinque Terre e Cinque Terre Sciacchetrà’; ‘Colli di Luni’; ‘Colline di Levanto’; ‘Golfo del Tigullio – Portofino’; ‘Ormeasco di Pornassio’; ‘Riviera Ligure di Ponente’; ‘Rossese di Dolceacqua’; ‘Val Polcevera’; le 4 Igt liguri ‘Colline del Genovesato’; ‘Colline Savonesi’; ‘Liguria di Levante’; ‘Terrazze dell’Imperiese’.

Liguria da bere Energy Liguria da Bere dedica quest’anno un approfondimento alle energie rinnovabili nell’ambito del progetto Retic (Rete transfrontaliera per l’incubazione di nuove imprese) finanziato a valere sul Programma Italia Francia Marittimo 2014/2020 Progetto Retic. Il calendario degli incontri si terrà in collaborazione con l’Azienda Agricola Dimostrativa di Pallodola. Durante gli incontri, che si svolgeranno nello stand istituzionale della Camera di Commercio Riviere di Liguria, verranno proposti prodotti tipici locali.

I tipici nel piatto L'Azienda Agricola Dimostrativa (creata nel 1975 su iniziativa della Camera di Commercio) realizza tramite la propria struttura agrituristica ‘Alle Serre’, l’iniziativa ‘I tipici nel piatto’, calendario di degustazioni che prevede la presentazione di un piatto tradizionale preparato con prodotti di stagione. La ricetta sarà presentata da una studiosa delle tradizioni enogastronomiche Gabriella Molli, dall’esperta di orticoltura dell’Azienda Roberta Tonfoni e dal cuoco della struttura, Alberto Passalacqua, che prepara le pietanze. Il programma: venerdì 29 giugno ore 20 – 21: Le verdure ripiene sabato 30 giugno ore 20,30 – 21,30: Il pesto dal vivo con Roberto Cagnoli dell'azienda L'Aromatica domenica 1 luglio ore 18 – 19,30: Le torte di verdura

Gal (Gruppo di azione locale) Nello stand del Gal – Provincia della Spezia si terrà la presentazione della strategia di sviluppo locale “Montagne, coste e valli spezzine”. Interverranno Giorgio Cozzani, presidente di Gal e Provincia, Camera di Commercio e le associazioni facenti parte del Gal. Allo stand sarà possibile degustare prodotti tipici a km zero.

Città del Vino Anche quest‘anno il Coordinamento Regionale delle Città del Vino (Arcola, Parco Nazionale delle Cinque Terre, Albenga, Ortovero, Ranzo, Pornassio, Dolceacqua) sarà presente con uno stand dove sindaci e viticoltori collaborano assieme per promuovere le eccellenze enogastronomiche, turistiche, culturali del proprio comune con particolare attenzione all’alta qualità dei vini, confermata dagli importanti premi ottenuti in competizioni internazionali come “La selezione del sindaco”, unico concorso enologico che affianca le amministrazioni locali ai viticoltori. Il programma:

SABATO 30 giugno ore 19,00

1) Vino UBALETTA- Pigato Superiore 2017 d.o.c. Riviera Ligure di Ponente az.agr. Enrico DARIO- BASTIA d’ ALBENGA – Savona 2) Vino PIGATO SUPERIORE 2017- d.o.c. Riviera Ligure di Ponente az. Agr. DEPERI Paolo- RANZO- Imperia 3) Vino FIOR di LUNA 2017- Bianco d.o.c. Colli di Luni az.agr. Cantine LUNAE- LUNI – La Spezia 4) Vino Bianco 2017 d.o.c. Cinque Terre az. Agr. Cooperativa agricola Cinque Terre- RIOMAGGIORE- SP 5) Vino LUCCICANTE 2017- d.o.c. Colline di Levanto az. Agr. Ca du’ Ferro- BONASSOLA –La Spezia 6) Vino ORMEASCO SUPERIORE- d.o.c Ormeasco di Pornassio az. Agr. F.lli Guglierame- PORNASSIO-Imperia

DOMENICA 01 luglio ore 19,00

1) Vino PIGATO 2017 – d.o.c. Riviera Ligure di Ponente az. Agr.DURIN – ORTOVERO- Savona 2) Vino ORO d’ISEE 2017 – d.o.c.Colli di Luni.Az. Agr. LA BAIA del SOLE- LUNI- La Spezia 3) Vino Bianco d.o.c. Cinque Terreaz.agr. Heydi Samuele Bonanini-RIOMAGGIORE- La Spezia 4) Vino Bianco PAN 2017-d.o.c.Colli di Luni az. Agr. Spagnoli Ilenia- ARCOLA – La Spezia 5) Vino ROSSESE d.o.c. Riviera Ligure di Ponenteaz. Agr. “ A MACCIA “ - RANZO – Imperia

Ciofs Nello stand istituzionale, ad affiancare il personale di Liguria da Bere nell’accoglienza ai visitatori che acquistano il kit da degustazione saranno presenti ragazzi del centro formativo Ciofs.

Close Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *